Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Expo Milano 2015: Informazioni generali

L'esposizione dai grandi numeri

Ad Expo 2015 hanno già aderito 145 Paesi (il 94% della popolazione mondiale) e 3 Organizzazioni internazionali (Nazioni Unite, Unione Europea e CERN di Ginevra). In totale, sono già 35 le Nazioni europee ad aver sottoscritto la propria partecipazione a Expo 2015.

Anche le 13 organizzazioni della Società Civile coinvolte svolgeranno un ruolo di primo piano all’interno di Expo Milano 2015. Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, anche la Società civile avrà un proprio spazio espositivo.

In totale, saranno costruiti 60 padiglioni Self-Built dalla nazioni partecipanti. Un record assoluto per un’Esposizione universale (a Shanghai nel 2010 i padiglioni Self-Built erano “solo” 42). Oltre ai padiglioni nazionali, vi saranno 9 padiglioni Cluster dedicati ad altrettanti prodotti o temi geografici (es. caffè, cacao, cereali, frutta e legumi, riso, spezie, zone aride, isole, bio-mediterraneo).

Secondo le stime, a Expo sono attesi circa 20 milioni di visitatori: tre quarti proverrà dall'Italia, mentre i restanti 5 milioni dall'estero. Saranno invece circa 2 milioni gli svizzeri che visiteranno l'Expo.

L’area espositiva di Expo, situata nella zona nord-overst di Milano, occuperà circa 1 milione di mq, e vedrà al suo interno oltre 120 attrazioni, 75 unità di ristorazione (tra cui il ristorante del Padiglione Svizzero) e 490 mila mq di spazi comuni e aree verdi.

La Società Expo 2015 S.p.A., che ha il compito di organizzare l’evento in linea con gli impegni contratti con il Bureau International des Expositions (BIE), prevede un investimento per costi di allestimento del sito e di gestione dell’evento pari a 2,5 miliardi di Euro.

Si stima che le risorse investite in Italia da altri Paesi e organizzazioni per la realizzazione e la costruzione dei padiglioni nazionali Self-Built saranno di ca. 1,2 miliardi di Euro. Ad investire di più saranno gli Emirati Arabi (con ca. 60 milioni di Euro) e gli Stati Uniti (con ca. 40 milioni di Euro).

(Fonti: Expo 2015 S.p.A., Presenza Svizzera DFAE)

Tutto il mondo a Expo 2015