Manuele Bertoli

Nato a Balerna il 29 settembre 1961.

Dopo aver ottenuto la patente di maestro di scuola elementare ha intrapreso studi in legge a Ginevra conseguendo la licenza in diritto nel 1988. Affetto da una malattia congenita che comporta la degenerazione della retina ha perso gradualmente la vista.

Segretario dell’Associazione Inquilini per la Svizzera italiana dal 1988 al 2002, quando ha assunto la direzione di Unitas, l’associazione ciechi e ipovedenti della Svizzera italiana.

Già membro del Consiglio d’amministrazione di Banca Stato, è stato municipale a Balerna e membro del Gran Consiglio dal 1998 al 2011. Ha partecipato a numerose attività di volontariato e di impronta sociale ed è stato per sette anni presidente del Partito Socialista.

Sposato con Patrizia, ha due figli, Martino e Yakobawit.

Manuele Bertoli