Laboratorio di restauro

Il Centro è dotato di un laboratorio attrezzato per la conservazione e il restauro di oggetti e strumenti etnografici. Il laboratorio è suddiviso in zone distinte per la lavorazione del legno e del ferro, ma è anche predisposto per la cura di ceramiche e vetri.

Il laboratorio di restauro è stato istituito nel 1989 e da allora tutti gli oggetti della collezione etnografica dello Stato e dei musei regionali che lo richiedono vengono restaurati dal collaboratore del CDE.
Si fa capo a specialisti esterni solo in casi di interventi particolarmente delicati (per esempio con tessuti pregiati o dipinti).

Dal 1997 il laboratorio è dotato di un impianto termico per la disinfestazione degli oggetti dai parassiti animali messo a punto dalla ditta germanica Thermo Lignum. Il procedimento è estremamente efficace e rispettoso dell'ambiente in quanto non comporta l'impiego di sostanze velenose. L'eliminazione dei parassiti avviene infatti con un graduale e controllato innalzamento della temperatura, associato al controllo costante dell'umidità relativa.

L'uso dell'impianto Thermo Lignum del CDE è accessibile a pagamento anche ai privati.