Museo cantonale d'arte

Presentazione

Il Museo Cantonale d'Arte, inaugurato nel 1987 e ubicato nel centro di Lugano, rappresenta un importante punto di riferimento nell'attività culturale del Ticino. L'Istituto si concentra su tre settori fondamentali: la conservazione e lo studio di tutte le opere di proprietà cantonale e l'incremento dello stesso patrimonio; la presentazione della sua collezione permanente in continua crescita grazie a nuove acquisizioni e donazioni; l'animazione attraverso esposizioni temporanee e scambi.
L'obiettivo principale della collezione è far emergere le diverse componenti dello sviluppo artistico tra il XIX e il XX secolo su un territorio, quello del Ticino, situato tra il Nord e il Sud dell'Europa.

Queste attività vengono affiancate dalla produzione di pubblicazioni a scopo scientifico e da interventi di restauro conservativo. Il Museo è inoltre responsabile della conservazione del patrimonio artistico di proprietà del Cantone collocato in sedi esterne.

All'interno dell'Istituto si trovano una biblioteca specialistica e una videoteca a disposizione di ricercatori, studenti e pubblico. Il fondo comprende cataloghi di mostre, monografie su artisti, saggi critici riviste specializzate e filmati d'arte.

Il Museo si pone accanto alla scuola nel ruolo educativo e di formazione dei giovani fornendo un servizio di attività didattiche adattate ai vari livelli scolastici.

  • Vedute del Museo cantonale d'arte di Lugano
  • Vedute del Museo cantonale d'arte di Lugano
  • Vedute del Museo cantonale d'arte di Lugano

Contatti

Museo cantonale d'arte
Via Canova 10
6900 Lugano

tel. +41 91 815 79 71
fax +41 91 815 79 79
decs-mca@ti.ch

Direttore
Marco Franciolli