MOSTRE FUTURE

La Pinacoteca Züst è chiusa per riallestimento.
Riapriamo il 16 ottobre con la mostra

Legni preziosi

Sculture, busti, reliquiari e tabernacoli dal Medioevo al Settecento

16 ottobre 2016 - 22 gennaio 2017

A cura di Edoardo Villata
Con l’allestimento di Mario Botta
Coordinamento di Mariangela Agliati Ruggia, Alessandra Brambilla e Daphne Piras

La mostra presenta una carrellata di sculture in legno dal XII al XVIII secolo - Madonne, Crocifissi, Compianti, busti, polittici scolpiti e persino un Presepe - provenienti da musei, chiese e monasteri del territorio ticinese, dove questi autentici capolavori sono stati oggetto di devozione e ammirazione per secoli. L’allestimento è stato curato da Mario Botta, che ha studiato, a titolo completamente gratuito, ogni dettaglio, affinché il visitatore sia immerso in un’atmosfera suggestiva e solenne, in cui la sacralità delle immagini esposte risulta pienamente valorizzata.

Presentazione della mostra

Martedì 20 settembre
ore 11.30

Biblioteca Ambrosiana
Piazza Pio XI, 2
Sala XXIII - 4° piano
Milano Info:
+39 02 80692206

Intervengono

Mariangela Agliati Ruggia, Direttrice della Pinacoteca Züst
Edoardo Villata, Curatore della mostra
Lara Calderari, Ufficio dei beni culturali del Cantone Ticino
Mario Botta, Architetto

Entrata libera.
Segue aperitivo

La Pinacoteca


La pinacoteca cantonale Giovanni Züst raccoglie opere di artisti attivi sul territorio ticinese dal XVII al XIX secolo.

Il nucleo principale che ancora oggi la compone fu donato allo Stato del Canton Ticino dal collezionista Giovanni Züst (Basilea 1887 - Rancate 1976) nel 1966, ed è costituito dalle opere di un pittore originario di Tremona - a pochi chilometri da Rancate - Antonio Rinaldi (1816-1875), di cui si conservano un centinaio di dipinti e oltre 250 disegni.

Il rapporto di Giovanni Züst con l'arte fu istintivo, appassionato, travolgente: grande mecenate, donò parte della sua raccolta di argenti all'Historisches Museum di San Gallo (1969), mentre gli oggetti di arte etrusca e greca (1961) costituirono il primo...

Collezione permanente

La Pinacoteca Züst di Rancate, grazie a donazioni e ad acquisti, dispone di una serie di opere interessanti, proposte e presentate nella collezione permanente.

Macchiaioli divisionisti simbolisti

Capolavori ottocenteschi della Collezione Riccardo Molo.
La Pinacoteca Züst di Rancate ospite al Museo d'Arte Casa Console.

20 dicembre 2015 - 30 ottobre 2016

Ricerca di informazioni e opere

Per la mostra che la Pinacoteca Züst di Rancate dedicherà all’artista ticinese RAFFAELLA COLUMBERG (1926-2007)

Lavora con noi

offerte di stage