Test PISA

Il programma per la valutazione internazionale degli studenti (PISA) è un'indagine dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) sulle competenze degli allievi di 15 anni. Si tratta di un'indagine condotta ad intervalli di tre anni che mira a valutare l'acquisizione e l'utilizzo delle conoscenze apprese durante il periodo di scolarità obbligatoria per affrontare la vita quotidiana. L'indagine ha come obiettivo di fornire ai diversi attori (politici, autorità scolastiche, docenti, genitori, allievi) dati di carattere comparativo che permettono di valutare in che misura gli allievi dispongono delle conoscenze e delle capacità richieste dall'odierna società.
Il programma PISA ha come obiettivo di fornire ai Paesi membri dell'OCSE e ai Paesi partner che partecipano all'indagine delle informazioni sulle competenze dei giovani di 15 anni in lettura, matematica e scienze. Il primo ciclo comprende tre indagini che hanno avuto luogo rispettivamente nel 2000, 2003 e 2006. Un secondo ciclo avrà inizio con PISA 2009.
In Svizzera, PISA è un progetto comune della Confederazione e dei cantoni. Questo programma ha per obiettivo di fornire informazioni che permettono di svolgere dei paragoni all'interno della Svizzera tra allievi al termine della scuola dell'obbligo. Sin dalla prima indagine PISA, la Svizzera ha deciso di costituire dei campioni di allievi del nono anno scolastico (IV media) per le tre regioni linguistiche (tedesca, francese e italiana). I cantoni hanno la possibilità di selezionare un campione supplementare di allievi. Per PISA 2009, questa opportunità è stata colta da tutti i cantoni romandi e da diversi cantoni di lingua tedesca. Anche il Ticino dispone di un suo campione rappresentativo.


Esempi di unità di test da PISA 2000 a PISA 2006: