Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Contabilità e traffico pagamenti - Rimborsi - Restituzioni imposte cantonali e federali delle persone fisiche

Le eccedenze d’imposta createsi al momento del conguaglio verranno restituite sul conto corrente postale o bancario, previa comunicazione scritta al contribuente e dopo compensazione di eventuali arretrati.

Nei casi non venisse fornita la relazione bancaria o postale sulla quale effettuare i riversamenti, le spese per le restituzioni tramite assegno postale, pari a fr. 10.--, saranno addebitate al contribuente trattenendole direttamente sull’importo oggetto del riversamento.
Precisiamo tuttavia che le restituzioni per imposte e interessi fino a 200 franchi possono essere riversate direttamente sulla partita fiscale del contribuente (vedi Decreto esecutivo).
Anche i versamenti di eventuali importi per interessi rimunerativi avvengono applicando queste medesime modalità.

 

Cosa fare

La comunicazione, nel caso di modifica del conto corrente bancario o postale, è da inviare all’Ufficio esazione e condoni tramite il formulario allegato.

 

Documentazione

Formulari

 

A chi rivolgersi

Divisione delle contribuzioni
Ufficio esazione e condoni
Servizio contabilità
Viale S. Franscini 6
6500 BELLINZONA

telefono:  +41 91 814.40.51
email:       dfe-dc.uec(at)ti.ch
web:         www.ti.ch/fisco