Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

PMI, turismo e regioni periferiche

Ufficio dell'amministrazione
e del controlling

La strategia di sviluppo economico – la cui applicazione è di competenza dell’Ufficio per lo sviluppo economico (USE) – prevede misure volte a rafforzare le condizioni quadro, la concessione di aiuti alle singole iniziative imprenditoriali – erogati dall’Ufficio dell’amministrazione e del controlling (UAC) – e azioni di marketing territoriale mirato. Essa si focalizza sul sostegno alle PMI, sul settore turistico e sul riposizionamento delle regioni periferiche, con l’obiettivo di favorire una crescita sostenibile e duratura che valorizzi le peculiarità territoriali, lo spirito imprenditoriale e l’innovazione, che crei posti di lavoro qualificati a favore della popolazione residente e garantisca coesione sociale e qualità della vita.

Nel settore primario, la Sezione dell’agricoltura (SA) rivolge la propria attenzione alla salvaguardia delle aziende agricole, del territorio e dello sviluppo rurale sostenibile, che sono fattori essenziali di una produzione adeguata ai bisogni del mercato e rispettosa dell'ambiente. L’attività spazia dalla consulenza agricola alla concessione di crediti e contributi, passando per la sorveglianza fitosanitaria e il controllo quantitativo e qualitativo della vendemmia.
Fa parte della Divisione dell’economia anche l’Azienda agraria cantonale di Mezzana, punto di riferimento per il primario ticinese e indispensabile supporto per l’annessa Scuola agraria.