Decreto sull'artigianato

Il settore dell’artigianato viene sostenuto dal Cantone attraverso un contributo annuo versato alla Federazione delle Associazioni di Artigiani del Ticino (GLAti). La GLAti, attraverso il sostegno pubblico, definisce e sostiene progetti volti soprattutto a :

  • favorire la trasmissione del sapere nei vecchi mestieri, in particolare le conoscenze dell’uso dei materiali;
  • promuovere servizi di consulenza e assistenza all’artigiano;
  • rafforzare il legame indissolubile con i materiali del territorio;
  • rafforzare la collaborazione dei negozi di valle coi musei presenti sul territorio e la presenza dell’artigianato sul mercato locale;
  • sostenere i negozi nelle valli attraverso il loro coinvolgimento nei progetti di sviluppo del settore, mettendoli anche al beneficio di aiuti finanziari per l’impiego del personale nell’assistenza alla clientela per la vendita dei prodotti;
  • contribuire a investimenti in macchinari per singole attività commerciali (ad esclusione degli investimenti infrastrutturali).

Contatto e richiesta di sussidio:
Federazione delle Associazioni di Artigiani del Ticino
www.glati.ch