Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Periodi di caldo elevato

Legge federale sul lavoro - LL


Lavorare all’aperto e/o all’interno di edifici nel periodo di caldo:
norme a protezione dei lavoratori


Durante la stagione estiva si possono verificare dei periodi di caldo elevato, ciò che comporta accresciuti rischi per la salute dei lavoratori impegnati a svolgere, in particolare, attività all’aperto.

A lungo termine l’esposizione al caldo può, anche svolgendo un’attività lavorativa relativamente leggera, provocare un sovraccarico del sistema cardio-vascolare (aumento rapido e forte del battito cardiaco), con affaticamento precoce.