Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Protezione della salute

Legge federale sul lavoro - LL


Obblighi del datore di lavoro e del lavoratore


Datore di lavoro

A tutela della salute fisica e psichica dei lavoratori, il datore di lavoro deve prendere tutti i provvedimenti, che l'esperienza ha dimostrato necessari, realizzabili secondo lo stato attuale della tecnica e adeguati alle condizioni d'esercizio.


Obblighi in generale

Adottare tutti i provvedimenti necessari per salvaguardare e migliorare la tutela della salute fisica e psichica dei lavoratori, provvedendo affinché:

  • vigano condizioni di lavoro conformi alle esigenze dell'ergonomia e dell'igiene;
  • effetti nocivi e molesti di natura fisica, chimica e biologica, non danneggino la salute;
  • siano evitati sforzi eccessiv;
  • il lavoro sia organizzato in modo adeguato.

Inoltre il datore di lavoro deve:

  • vigilare e verificare;
  • adeguare i provvedimenti;
  • prevedere accertamenti nel campo della medicina del lavoro;
  • informare ed istruire e consultare i lavorator.


Lavoratori

Il lavoratore è tenuto a osservare le istruzioni del datore di lavoro in materia d'igiene e tenere conto delle regole generali riconosciute. Deve segnatamente utilizzare l'equipaggiamento personale di protezione e non deve compromettere l'efficacia delle attrezzature di protezione. Il lavoratore, se constata anomalie che possono compromettere l'igiene, deve eliminarle. Se non è autorizzato o non può provvedervi deve annunciare le anomalie al datore di lavoro.

Basi legali

Prescrizioni speciali per aziende industriali

Legge sul lavoro (LL)
Art. 6

Ordinanza 3
concernente la legge sul lavoro (OLL 3)
Art. 2