La formazione di polizia

Per una cultura della competenza professionale

Le logiche di formazione e le esigenze di un costante aggiornamento delle competenze di ogni agente sono iscritte nella Legge sulla polizia e si rivelano dispositivi indispensabili al poliziotto, per far fronte alla costante complessificazione della realtà sociale, economica e culturale in cui la Polizia si trova ad operare.

La formazione di polizia, coordinata a livello cantonale da una sezione dello Stato maggiore, è resa operativa dal Centro regionale formazione di polizia (CFP), il cui mandato riguarda:

  • la formazione di base delle e degli aspiranti agenti di polizia, per mezzo della Scuola cantonale di polizia;
  • la formazione continua di agenti qualificati, assicurando una formazione per i quadri e la specializzazione di aree, reparti e gruppi;
  • la formazione esterna e di mantenimento, a garanzia degli aggiornamenti di brevetti e certificazioni indispensabili all'esercizio della professione e all'uso dei mezzi di coercizione in dotazione degli agenti.

In quanto centro regionale, il CFP rivolge servizi di formazione anche ad altri corpi di polizia, segnatamente alle Polizie comunali, o a ulteriori enti esterni.