Sicurezza in moto - Non lasciare un segno sulla strada, ma lascialo nella tua vita

Motoveicoli

L'avvicinarsi della bella stagione incrementa sensibilmente la presenza sulle strade di motociclisti. Purtroppo in questo periodo si assiste a un incremento importante degli incidenti stradali che vedono coinvolti i motociclisti. I momenti più critici si registrano a inizio e fine stagione: in primavera per l'imperizia alla guida derivante dalla forzata pausa invernale e al sopraggiungere dell'autunno per la stanchezza e l'errata valutazione delle mutate condizioni stradali (temperatura e scivolosità della carreggiata). Nel 2008 sulle strade ticinesi sono deceduti a causa di incidenti 10 motociclisti, nel 2009 6, nel 2010 7 mentre nel 2011 4 come pure nel 2012.

A livello di formazione, il superamento dell'esame pratico non fa dell'utente un esperto pilota; i corsi di perfezionamento, in particolar modo quelli dedicati alla guida difensiva, sono un modo efficace per confrontarsi con i propri limiti e migliorare la padronanza del mezzo. L'utenza locale, in particolare gli scooteristi, mostra parecchia insofferenza nel munirsi di un corretto abbigliamento, vuoi per il costo, vuoi per i tragitti ritenuti troppo brevi per preoccuparsene seriamente. Casco, guanti, una solida giacca e pantaloni, stivaletti o scarpe senza stringhe sono accessori indispensabili per limitare i danni di una caduta. Quando si circola in gruppo si raccomanda di evitare l'emulazione, in particolare se i veicoli sono di diversa categoria; ognuno deve tenere il proprio ritmo nonché seguire il tipo di guida appropriato al veicolo che conduce. Con l'accorciarsi delle giornate, chi parte con una visiera scura per rientrare in serata, non deve dimenticare di portare pure una visiera trasparente.

Inoltre, si invitano i motociclisti a rispettare i limiti di velocità, a circolare pure durante il giorno con le luci accese nonché gli automobilisti a prestare particolare attenzione durante le manovre di svolta, valutando correttamente la velocità dei centauri per non tagliargli la strada.

Non lasciare un segno sulla strada, ma lascialo nella tua vita.