Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Allievo conducente

La durata della validità della licenza per allievo conducente si estingue se il titolare non ha superato per tre volte l’esame di conducente e l’autorità d’ammissione, in base ad una perizia, nega l’idoneità a condurre del candidato.

Può richiedere una seconda licenza per allievo conducente soltanto chi, in base ad una perizia dell’autorità d’ammissione, è ritenuto idoneo a condurre oppure chi non ha ancora usufruito di tutte le possibilità di ripetere l’esame.

Non è previsto il rilascio automatico di una terza licenza per allievo conducente. Sarà permessa solo dopo un termine d’attesa imposto dall’autorità.

Formazione di guida - corsi

Chi vuole ottenere la licenza di condurre della categoria A o B oppure delle sottocategorie A1 o B1 deve poter provare di aver frequentato un corso di teoria della circolazione. La frequentazione del corso presuppone il possesso della licenza per allievo conducente.

Sono dispensate dal corso le persone già titolari di una licenza di condurre di una delle categorie o sottocategorie citate.

Chi vuole ottenere la licenza di condurre della categoria A o della sottocategoria A1 deve seguire, entro 4 mesi dal rilascio della licenza per allievo conducente, la formazione pratica di base presso un maestro conducente.

Ripetizione degli esami

Chi non supera per due volte l’esame pratico è ammesso ad un ulteriore esame soltanto se un maestro conducente attesta che la formazione di guida è conclusa.

Chi non supera per tre volte l’esame pratico può essere ammesso ad un quarto esame soltanto in base ad un test attitudinale che ne attesti l’idoneità (costo CHF 130.--). Al candidato sarà richiesta la disponibilità a continuare o meno l’iter di allievo conducente.

Chi non supera per quattro volte l’esame pratico può essere ammesso ad un quinto esame soltanto in base ad una perizia che ne attesti l’idoneità (costo CHF 250.--). Al candidato sarà richiesta la disponibilità a continuare o meno l’iter di allievo conducente. L’esito positivo permetterà di sostenere, eventualmente, due ulteriori esami pratici. L’esito negativo o la rinuncia comporterà l’annullamento della licenza.

Particolarità

I titolari della licenza di condurre della categoria B e della sottocategoria B1 potranno ottenere la sottocategoria A1 dopo aver frequentato un corso di formazione pratica (8 ore) presso un maestro conducente È previsto il rilascio della relativa licenza per allievo conducente; l’esame pratico non è richiesto.

I motoveicoli della sottocategoria A1, cilindrata non superiore a 125 cm3 ed una potenza del motore massima di 11KW, potranno essere guidati solo a partire dai 18 anni compiuti. Fino al raggiungimento di tale età, un conducente potrà guidare unicamente motoveicoli con una cilindrata massima di 50 cm3 se muniti di motore a scoppio o 4KW di potenza massima per gli altri tipi di motore.