Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Presentazione

Il Servizio per l'aiuto alle vittime di reati (Servizio LAV), è una struttura cantonale coordinata dal Delegato e finalizzata all'aiuto alle vittime di reati.

In Ticino sono tre le sedi regionali (Bellinzona e Valli, Locarno e Valli, Lugano e Mendrisio) ove gli operatori sociali prestano la loro attività.

Le prestazioni del Servizio LAV sono gratuite.

Alla vittima è garantita una consulenza confidenziale e anonima.

Compito del Servizio, oltre a quello della consulenza, è quello di offrire alla vittima uno spazio d'ascolto.

Il Servizio informa la vittima dei suoi diritti e delle modalità relative alla procedura penale assicurando, se richiesto, l'accompagnamento in tutte le fasi del procedimento penale.

Il Servizio eroga delle prestazioni garantendo direttamente, o tramite terzi, consulenza sociale, psicologica, medica e giuridica.

Il Servizio, di norma, assume i costi di aiuto immediato .

Vengono inoltre sostenute attività di prevenzione, sensibilizzazione, informazione e formazione con particolare riferimento alle vittime minorenni.

In tutti i cantoni è presente un servizio preposto all'aiuto alle vittime (elenco indirizzi dei consultori in Svizzera). Ogni vittima può scegliere liberamente a quale consultorio rivolgersi.

Il Canton Ticino ha esteso l'aiuto immediato previsto dalla Legge federale concernente l'aiuto alle vittime di reati allo scopo di assicurare il sostegno ai congiunti di persone decedute a causa di morte violenta e di minorenni privi di adeguate cure a causa di reati o di eventi traumatici.