Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Aiuto a più lungo termine, indennizzo e riparazione morale

Aiuto più a lungo termine (fornito da terzi)

Il contributo alle spese per l'aiuto a più lungo termine (ad es. spese mediche, terapeutiche, legali) dipende dalla situazione finanziaria della vittima ed è concesso fintanto che lo stato di salute dell'interessato non si sia stabilizzato.

In Ticino la richiesta per l'aiuto a più lungo termine va inoltrata al Dipartimento della sanità e della socialità, Servizio giuridico, Residenza governativa, 6501 Bellinzona.

Indennizzo e riparazione morale

La vittima e i suoi congiunti hanno diritto ad un indennizzo per il danno subito a seguito della lesione o della morte della vittima (inabilità lavorativa, diminuzione della capacità di guadagno, perdita di sostegno, rimborso spese funerarie usuali, spese per prestazioni fornite da terzi dopo la stabilizzazione dello stato di salute).

L'indennizzo è stabilito in base alla situazione finanziaria della vittima e può essere accordato per un massimo di fr. 120'000.--; importi inferiori a fr. 500.-- non vengono versati.

Può essere chiesto un acconto sull'indennizzo se l'avente diritto ha bisogno immediatamente di aiuto finanziario, e le conseguenze del reato non sono determinabili a breve termine con sufficiente certezza.

La riparazione morale ha un valore simbolico ed è un contributo che la collettività riconosce per affievolire per quanto possibile il dolore subito dalla vittima e dai suoi congiunti.
L'importo è stabilito in base alla gravità della lesione e può ammontare al massimo a fr. 70'000.-- per la vittima e fr. 35'000.-- per i congiunti.

L'indennizzo e la riparazione morale possono essere ridotti o esclusi se la vittima o i suoi congiunti hanno contribuito a causare o ad aggravare la lesione.

Se il reato è stato commesso all'estero non vengono concessi indennizzi né riparazioni morali.

La domanda d'indennizzo e/o riparazione morale va inoltrata al Cantone in cui è avvenuto il reato.
L'autorità competente in Ticino è il Dipartimento della sanità e della socialità, Servizio giuridico, Residenza governativa, 6501 Bellinzona.
La domanda deve essere presentata entro 5 anni dal reato o dalla conoscenza dello stesso.

In caso di reati particolari, la vittima minorenne ha tempo fino al compimento dei 25 anni per presentare la domanda.
Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al Servizio LAV.