Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Relazioni sane e prevenzione degli abusi sessuali nello sport, nelle attività ricreative e associative

Lo sport, le attività ricreative e associative offrono a numerosi bambini e giovani occasioni di socializzazione e di crescita fondamentali. Il ruolo degli adulti che li accompagnano (allenatori, monitori, coach,...) è essenziale per la promozione di relazioni positive.

Come sviluppare il rispetto nella relazione educativa e nella gestione del gruppo?
Come partecipare attivamente alla creazione di ambienti sani, alla promozione di una cultura del rispetto e alla prevenzione del fenomeno delle molestie e degli abusi sessuali su bambini e adolescenti in questi contesti?

Il programma cantonale “Relazioni sane e prevenzione degli abusi sessuali” interessa tre diversi ambiti: divulgazione di documenti specifici, formazione e sensibilizzazione.

Carta etica cantonale

 

 

Guida per adulti con compiti educativi

 

 

Cassetta degli attrezzi

 

 

Formazione “Relazioni sane nello sport e nel tempo libero. Promozione di relazioni positive e prevenzione degli abusi nelle attività ricreative e associative con bambini e giovani”.

Corso organizzato dal Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) della SUPSI in collaborazione con DSS e DECS.

Pubblico: allenatori, monitori, coach e volontari a contatto con bambini e adolescenti nel mondo sportivo, ricreativo e associativo.

Durata: 1 giornata, 1 serata e 1 mattinata

Date:

  • sabato 12 novembre 2016, ore 09.00-15.00 (pranzo incluso)
  • giovedì 17 novembre 2016, ore 18.00-20.30
  • sabato 26 novembre 2016, ore 09.00-12.30

 Luogo: Bellinzona, Centro G+S (vedi cartina)

 

Per maggiori informazioni: Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) della SUPSI

Pièce teatrale "Invidiatemi come io ho invidiato voi", di Tindaro Granata
sul tema dell'abuso sessuale su bambini e sull'omertà

Pièce ispirata ad una storia vera

Data: lunedì 28 novembre 2016, ore 20.30

Luogo:  Studio Foce, Lugano