Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Consigli ai viaggiatori

Prima di intraprendere un viaggio all'estero, sia per una piacevole vacanza  sia per lavoro, è bene conoscere la situazione sanitaria presente nel paese di destinazione. Si raccomanda dunque vivamente di informarsi sulle eventuali malattie trasmissibili presenti in quel territorio e sulle vaccinazioni necessarie, al fine di non incorrere in spiacevoli sorprese.

A tale scopo, l'Unità di medicina dei viaggi e delle migrazioni di Ginevra in collaborazione con vari enti specializzati, ha istituito e mantiene constantemente aggiornato il sito Safetravel.ch. Questo portale fornisce ai viaggiatori tutte le informazioni sanitarie suddivise per ogni paese del mondo, in modo semplice e rapido.

Si raccomanda dunque di consultare questo sito prima di mettersi in viaggio, in caso di dubbi o di necessità di ulteriori informazioni si consiglia di riferirsi al proprio medico curante. Safetravel.ch è purtroppo per ora disponibile solamente in lingua francese o tedesca.

Ulteriori misure precauzionali

  • All'estero i costi medici e ospedalieri possono essere notevolmentesuperiori a quelli svizzeri e, sovente, devono essere pagati subito. Stipulare un'assicurazione complementare nel caso in cui la propria cassa malattia non copra i costi all'estero o un eventuale rimpatrio sanitario.
  • Consultare il medico di famiglia o un istituto di vaccinazione in merito ai rischi per la salute e le misure preventive. Tenere conto del rischio a livello mondiale dell'HIV/AIDS.
  • Portare con sé una farmacia da viaggio ben fornita, dato che in molti Paesi sono in circolazione medicamenti falsificati o scaduti. In vari luoghi esistono prescrizioni speciali concernenti medicinali contenenti stupefacenti (per es. metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Prima della partenza informarsi direttamente presso l'ambasciata del Paese di destinazione e consultare la pagina Internet di Swissmedic.

Fonte: Dipartimento federale degli affari esteri