Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Certificati medici a scuola

Nel Cantone Ticino la presentazione di un certificato medico è ritenuta essenziale solo in pochi casi. Essi sono elencati nella Direttiva concernente l’esibizione obbligatoria di certificati medici nelle scuole. La Direttiva è stata emanata con l’obiettivo di rendere uniforme sul territorio cantonale la richiesta di certificati medici, in modo da evitare confusione nei genitori, tensioni tra famiglie e istituzioni scolastiche nonché ridurre il carico amministrativo per scuole e medici e contribuire (seppur simbolicamente) al contenimento delle spese sanitarie.

Il medico scolastico assicura la consulenza alla direzione in caso di dubbio nell’interpretazione di certificati medici o in caso d’incertezza in specifiche situazioni (ad esempio: assenze di breve durata apparentemente non legate a un problema di salute, assenze frequenti immediatamente prima/dopo le vacanze scolastiche giustificate dai genitori come malattia, ecc.).

 

Assenze per malattia o infortunio
Queste assenze richiedono un certificato del medico curante quando superano i 14 giorni. Se le assenze sono di durata inferiore, è sufficiente la giustificazione del genitore.

 

Rientro a scuola dopo malattia infettiva
Il rientro a scuola conseguente a una malattia infettiva è regolato dalla Direttiva concernente l'ammissione e l'esclusione degli allievi dalla scuola in caso di malattie infettive. Non è richiesto nessun certificato che indichi che il periodo di esclusione è stato rispettato.

 

Lezioni di educazione fisica
L’incapacità fino a 30 giorni a frequentare le lezioni di educazione fisica per ragioni di salute deve essere certificata dal medico curante sull'apposito modulo ufficiale da consegnare a scuola. Qualora fosse però presente una manifesta impossibilità a seguire le lezioni (es. traumi fissati con gesso, utilizzo di stampelle), il certificato non è richiesto. Sul modulo ufficiale è possibile per il medico curante indicare la possibilità, per l’allievo, di beneficiare di lezioni di educazione fisica adattate alle sue condizioni di salute. 
Per richieste di dispensa superiori ai 30 giorni, comunicate mediante lo stesso modulo, è prevista la validazione del medico scolastico, che si pone come garante della fondatezza della dispensa stessa.

 

Entrata alla scuola dell’infanzia
Per l’entrata alla scuola dell’infanzia di nuovi allievi è pure richiesta una certificazione del medico curante su un apposito modulo ufficiale. Questo esame medico da un lato vuole essere un’opportunità per verificare lo sviluppo psicofisico-relazionale del bambino prima della sua scolarizzazione e dall’altro, se del caso, identificare precocemente le misure di accompagnamento adeguate alle caratteristiche del bambino.

 

Incapacità a frequentare periodi di scuola fuori sede
In caso d’incapacità a frequentare i periodi di scuola fuori sede come la scuola montana o la settimana bianca, è richiesto un certificato del medico curante. 

 

Nuovi allievi provenienti da fuori cantone
Non è previsto nessun certificato medico d’entrata per nuovi allievi provenienti da fuori cantone che hanno già frequentato altre sedi scolastiche altrove.