Avvistamento di Locusta egiziana

Da qualche anno, nel nostro Cantone, si osservano sempre più spesso durante il periodo invernale delle grosse cavallette. La specie (Anacridium aegyptium) non è nuova alle nostre latitudini, ma è vero che in passato veniva osservata occasionalmente.

Modulo di contatto

Anacridium è una cavalletta piuttosto grande, le femmine possono arrivare fino a 7.5 cm di lunghezza , i maschi risultano essere leggermente più piccoli. E’ un animale che ama il caldo, la sua area di distribuzione è la zona mediterranea e territori limitrofi, il Ticino è posto al limite settentrionale del suo areale. Durante i primi freddi si sposta nelle vicinanze degli abitati, notoriamente più caldi per riuscire a sopravvivere allo stadio adulto durante tutto l’inverno. E’ facilmente osservabile all’arrivo dei primi freddi sui muri più esposti al sole per raccogliere gli ultimi tepori autunnali. La specie è assolutamente innocua, è vegetariana e soprattutto è solitaria quindi nonostante la mole i danni alla vegetazione sono molto contenuti.
La cavalletta è particolarmente appariscente e impressionante per le dimensioni e negli ultimi anni le segnalazioni sono sempre più frequenti a causa probabilmente del riscaldamento climatico.
Il Museo è interessato a monitorare la presenza di questa specie sul territorio cantonale e quindi a raccogliere le vostre segnalazioni, possibilmente corredate da una fotografia.

Potete inviarci le vostre segnalazioni tramite l'apposito modulo.

Grazie per la collaborazione!

Locusta egiziana (Anacridium aegyptium) con alcune caratteristiche distintive: