Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Complemento frana nel Luganese

16.11.2014

La Polizia cantonale comunica che, grazie al rapido ed efficace intervento dei cani di ricerca della Redog, e al lavoro combinato dei Pompieri di Lugano, della Protezione civile di Lugano Città, della Polizia cantonale e Comunale di Lugano, è stato possibile individuare ed estrarre due persone decedute e un uomo ferito ancora intrappolato sotto le macerie della palazzina crollata questa notte a Davesco-Soragno, poco prima delle 2.30.

Si tratta di un cittadino italiano 44enne, residente all'estero, che è stato prontamente soccorso dai militi della Croce Verde di Lugano e trasportato all'ospedale. Le condizioni dell'uomo sono costantemente monitorate e la sua vita non è in pericolo.

Sono inoltre stati estratti i corpi senza vita di due donne, si tratta di una 38enne e di una 34enne residenti nello stabile.

Si ricorda che già tre persone sono state tratte in salvo pochi minuti dopo l'allarme, dalla Polizia cantonale e comunale e dai pompieri di Lugano, intervenuti immediatamente sul posto. Una quarta persona si è presentata direttamente alle autorità, illesa.

Al momento sono in corso verifiche sulla presenza di altre possibili persone disperse.

Alle 15.00 verrà organizzata una conferenza stampa i cui dettagli verranno successivamente comunicati.