Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Contributo: in breve

Il Decreto esecutivo è volto principalmente ad incentivare le aziende e i propri addetti al cambiamento, sostenendo l’applicazione di misure concrete quali la promozione dell'uso del trasporto pubblico, il car-pooling, l'acquisto di navette aziendali, il potenziamento dell'ultimo chilometro con la mobilità lenta e tutte le misure che possono disincentivare l'uso dell'auto privata con un solo occupante.

Una efficace politica deve prima di tutto individuare quelle forme di mobilità che maggiormente diano risposte concrete - a breve, medio e lungo termine - alla congestione, alla saturazione e alla necessità di sicurezza sulle nostre strade. 

Conoscere la situazione è un passo fondamentale per individuare risposte efficaci ed efficienti.