Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Werner Keller (1909-1980)

dalla Germania

Nato nel 1909 nell'est della Germania, Werner Keller fu uno scrittore e giornalista tedesco. Laureatosi in legge negli anni Trenta, si è opposto con forza al regime totalitario del Terzo Reich salvando la vita di molti ebrei e organizzando un gruppo di resistenza a Berlino pochi mesi prima della caduta di Adolf Hitler, con l'istituzione (pare) di un'emittente radiofonica pirata. Sfuggì alla pena di morte per un pelo nel febbraio 1945, quindi lavorò come giornalista e divulgatore scientifico ad Amburgo. Nel 1955 pubblicò La Bibbia aveva ragione, il suo romanzo più popolare che vinse il Premio Bancarella due anni più tardi. Trascorse parte della sua vecchiaia ad Ascona e qui morì nel 1980.

Per saperne di più: