Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Richard Condon (1915-1996)

dagli Stati Uniti

Nato nel 1915 a New York, Richard Condon fu uno scrittore statunitense di origini inglesi. Dopo aver prestato servizio nell'esercito mosse i primi passi nel campo della scrittura pubblicitaria a Hollywood, svolgendo anche la mansione di agente pubblicitario. Dal 1957 in avanti si dedicò però solo alla narrativa: esordì con La confessione più vecchia nel 1958, ma fu un anno più tardi il thriller politico The Manchurian Candidate (seguito dall'omonimo film interpretato da Frank Sinatra) a regalargli la gloria. Una delle sue opere meno note, il libro autobiografico E poi ci siamo trasferiti a Rossenarra: o, l'arte di emigrare (1973) racconta dei molti spostamenti vissuti dalla sua famiglia tra Francia, Spagna, Stati Uniti e Messico. Il periodo più lungo (nove anni e mezzo) lo trascorsero però in Svizzera, tra Ginevra e Locarno. La loro ultima destinazione fu proprio Rossenarra, località irlandese dove trascorse gli ultimi anni di vita prima di morire nel 1996.

Per saperne di più: