Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Arturo Benedetti Michelangeli (1920-1995)

dall'Italia

Da molti considerato il più importante pianista della storia musicale italiana, Arturo Benedetti Michelangeli nacque nel 1920 a Brescia. Si diplomò al conservatorio di Milano nel 1920 e da qui avviò un'intensa attività concertistica che lo portò a vincere il Concorso Internazionale di Ginevra, la cui giuria era presieduta dal polacco Ignacy Paderewski. Verso la fine degli anni Quaranta suonò in Inghilterra, negli Stati Uniti e in Polonia, esibizioni alle quali affiancò l'insegnamento nei principali istituti italiani e svizzeri. Negli Sessanta scelse il Ticino (e Pura) come sua residenza e insegnò pianoforte nel Luganese; trascorse il resto della vita nel nostro Cantone e morì nel Comune malcantonese nel 1995, dove ancora oggi riposa.

Per saperne di più: