Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Fritz Rotter (1900-1984)

dall'Austria

Maestro di scrittura in campo cinematografico, Fritz Rotter nacque nel 1900 a Vienna. Mosse i primi passi nel mondo del cabaret grazie al locale "Simplicissimus" presente nella capitale austriaca, per il quale scrisse testi e canzoni. Negli anni Venti si trasferì a Berlino e si avvicinò al mondo del cinema muto scrivendo soprattutto testi di canzoni. Nel 1933, a causa dell'ascesa al potere di Adolf Hitler, fuggì prima in Austria, poi in Inghilterra e infine, nel 1937, negli Stati Uniti. Qui mise la sua penna al servizio di numerosi film, tra i quali spicca Accadde in settembre (1952) con Joan Fontaine e Joseph Cotten. Tornò quindi in Europa e ad Ascona trascorse gli ultimi anni della sua vita; qui morì nel 1984.

Per saperne di più: