Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


César Domela (1900-1992)

dall'Olanda

Scultore, pittore e fotografo di origini olandesi, César Domela nacque ad Amsterdam nel 1900. Artista autodidatta, emigrò giovane in Svizzera e visse dal 1919 al 1923 ad Ascona, nei pressi del Monte Verità, entrando in contatto con le correnti aristiche dell'epoca tra cui il cubismo. Si trasferì quindi a Berlino e nel 1924 fu organizzata la sua prima personale. Un anno più tardi diventò il membro più giovane del movimento De Stijl e lavorò con colleghi di fama come  Theo van Doesburg e Piet Mondrian. Nel 1933 fuggì dalla capitale tedesca a causa dell'ascesa nazista e si rifugiò a Parigi, mentre nel 1936 fu invitato al Museum of Modern Art (MoMA) di New York per una mostra. Domela proseguì nella carriera artistica avvicinandosi alla tipografia e a nuove forme. Oggi considerato uno degli artisti più innovativi del XX secolo, morì nel 1992 nella capitale francese.

Per saperne di più: