Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Werner Finck (1902-1978)

dalla Germania

Nato nel 1902 a Görlitz, nell'est della Germania, Werner Finck fu un cabarettista e attore tedesco. Frequentò una scuola per artisti a Dresda prima di lavorare come cantastorie in giro per il Paese, partecipando a fiere e sagre. Gli esordi teatrali furono modesti, e solo trasferendosi a Berlino rintracciò quella vena comica che contraddistinse la sua carriera. Nel 1929 cofondò il cabaret "Die Katakombe" e nel corso dei successivi anni, oltre a calcare i primi set cinematografici, non si risparmiò battute nei confronti del nazismo. Fu messo sotto sorveglianza dalla Gestapo e nel maggio 1935 "Die Katakombe" fu chiuso e lui arrestato. Qualche anno dopo, per sfuggire a un secondo fermo, partecipò da volontario alla Seconda guerra mondiale uscendone con una medaglia. Dal 1942 in avanti fu spesso ad Ascona, dove collaborò con il Teatro San Materno fino alla fine del conflitto. Finck proseguì a esibirsi sino all'inizio degli anni Settanta, prendendo parte a tournée persino negli Stati Uniti. Morì a Monaco di Baviera nel 1978.

Per saperne di più: