Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Giulietta Simionato (1910-2010)

dall'Italia

La mezzosoprano italiana Giulietta Simionato nacque a Forlì nel 1910. Sin da giovane le furono attribuite grandi doti canore dalle suore del collegio in cui studiava, tuttavia la madre si oppose costantemente a questi studi; la Simionato potè quindi cominciare a studiare canto solamente dopo la morte della madre prima a Rovigo e poi a Pavia. Debuttò nel 1927 e nel 1935 lavorò sotto contratto con la Scala di Milano, sempre in ruoli da comprimaria. Fu solamente nel 1945 che giunse il primo ruolo come protagonista nei panni di Mignon, nell'opera omonima di A. Thomas. In seguito, nel 1948, dopo essere stata chiamata dal direttore d'orchestra Arturo Toscanini per un concerto commemorativo, la sua carriera raggiunse il vertice e salì sui maggiori paloscenici mondiali. Si ritirò a vita privata a partire dal 1966; tra gli anni Settanta e Ottanta era solita trascorrere del tempo nella città di Lugano. Si spense nella sua casa romana il 5 maggio 2010, all'età di 99 anni.

Per saperne di più: