Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Sonja Markus-Salati (1902-1993)

dalla Russia

Danzatrice e pittrice, Sonja Markus-Salati nacque a Zurigo nel 1902 da una famiglia di origini russe specializzata nel commercio di stoffe ed emigrata in Svizzera due anni prima per sfuggire alle persecuzioni antisemite. Negli anni Venti la donna si trasferì a Dresda dove incontrò il futuro marito, lo scrittore e giornalista Vinicio Salati. La coppia si trasferì ben presto a Lugano dove lei iniziò a esibirsi in vari spettacoli di danza. Durante la guerra l'abitazione dei due coniugi fu luogo d'incontro per antifascisti e profughi. Alla fine degli anni Quaranta le fu sempre più difficile portare avanti la carriera di danzatrice, ma l'amore per la creatività non cessò e si dedicò così alla pittura, creando opere che furono esposte a Lugano, Losanna, Milano e Gerusalemme. Morì a Lugano nel 1993. Aveva 91 anni.Nel 2004 il Museo Civico Villa dei Cedri le ha dedicato una mostra antologica.

Per saperne di più: