Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Hermanus van der Meijden (1915-1990)

dall'Olanda

Nato a Utrecht (Paesi Bassi) nel 1915, Hermanus van der Meijden fu un pittore olandese. Frequentò l'Accademia di Belle Arti di Amsterdam dal 1938 al 1940 dedicandosi poi all'astrattismo durante i primi anni Cinquanta. Si trasferì in Ticino nel 1953, prima a Vernate e poi a Iseo e vi rimase fino al 1969, anno in cui si spostò a Neggio dove lavorò nel suo studio dedicandosi al paesaggio naturalistico ticinese. Effettuò numerosi vaggi all'estero ma preferì sempre tornare nel Malcantone e nella metà degli anni Settanta diventò membro della Società Pittori Scultori e Architetti Svizzeri (oggi Visarte). Le sue opere pittoriche sono tutt'ora conservate in molte collezioni d'arte private e pubbliche sia in Ticino, sia nel resto della Svizzera e all'estero. Morì a Neggio nel 1990 all'età di 75 anni. 

Per saperne di più: