Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Friedrich Reinhard Brüderlin (1919-2009)

da Basilea

Scultore e pittore autodidatta, si interessò anche alla fotografia. Nel 1953 soggiornò in Spagna, dove tornò regolarmente fino alla fine degli anni Novanta. Nel 1958 l’artista decise di stabilirsi in Ticino, a Verscio, dove aprì il suo atelier. Brüderlin lavorò costantemente ed espose in Svizzera, in Spagna e in Germania. Intervenne anche in edifici pubblici, come nella chiesa riformata di Zurigo-Balgrist, dove decorò una vetrata con i quattro Evangelisti. L’artista morì all’età di 90 anni alla casa anziani di Intragna. In occasione del suo novantesimo compleanno, pochi mesi prima della sua scomparsa, è stata organizzata una mostra retrospettiva alla Casa del Clown del Teatro Dimitri.

Per saperne di più: