Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Boris Luban (1923-2002)

da San Gallo

Grigionese di origine, ottenne il dottorato in medicina e chirurgia a Berna nel 1951. Nel 1966 si trasferì a Locarno dalla Mesolcina e aprì uno studio. Nello stesso anno fu nominato direttore del reparto di medicina psicosomatica della clinica Santa Croce di Orselina e mantenne questa carica fino al 1992. Fu amico di Michael Balint e dal 1971 al 1998 organizzò ad Ascona gli incontri internazionali Balint, secondo il metodo ideato dallo psicoanalista ungherese, finalizzato alla formazione psicologica dei medici. L’Organizzazione mondiale della sanità promosse il suo “modello di Ascona”, concepito per il miglioramento dell’interazione tra paziente e medico e la Fondazione Internazionale Erich Fromm, creata a nome dello psicoanalista tedesco di cui era stato amico, lo nominò suo presidente. Fu anche scrittore e presiedette l’Associazione svizzera degli scrittori medici. Morì a Locarno nel 2002. 

Per saperne di più: