Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Carlos Mariotti (1912-2003)

di Locarno

Carlos Mariotti ha svolto un grande lavoro per il Perù: a capo delle Empresas Eléctricas Asociadas dal 1957 al 1973, ha contribuito in primis a una gestione sostenibile delle risorse elettriche nel Paese sudamericano. Inoltre, a livello più generale, ha avuto il merito di diffondere l'ideale di un modello imprenditoriale attento alle risorse e al territorio, come dimostra la sua partecipazione nella fondazione dell'IPAE (Instituto Peruano De Accion Empresarial) nel 1961 e dell'Universidad del Pacífico (a Lima) un anno più tardi. Di formazione economista (ottenne infatti il dottorato a Berna), Mariotti era nato in Ticino nel 1912 ed era partito alla volta dell'America latina dopo aver trascorso alcuni anni in Svizzera. Tra le maggiori opere da lui dovute è doveroso citare la centrale idroelettrica di Huinco, costruita nella valle di Santa Eulalia a 65 chilometri dalla capitale Lima. Anche suo figlio Francesco (classe 1943), dopo aver studiato e lavorato a Parigi e ad Amburgo, ha trascorso molti anni in Perù dove si è distinto come artista contemporaneo. Carlos Mariotti è morto in Svizzera nel 2003, a 91 anni.

Per saperne di più

Mariotti in una foto d'archivio (© Patrimonio Industrial en el Perú)