Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Manuel Valls (1962)

discendente dei Galfetti di Ludiano

Il nome di Manuel Valls è assurto agli onori della cronaca internazionale nel maggio 2012, quando è stato nominato Ministro degli interni in seno al governo francese presieduto da Jean-Marc Ayrault. Nato a Barcellona nel 1962, è figlio del pittore catalano Xavier Valls e della ticinese Luisangela Galfetti, sorella dell’architetto Aurelio Galfetti e originaria di Ludiano. Valls è stato naturalizzato francese “solo” nel 1982 e nel corso della giovinezza ha trascorso lunghi periodi in Ticino che gli permettono tuttora di sfoggiare un italiano perfetto. È divenuto sindaco di Evry nel 2001 (carica mantenuta sino al 2012) e nel giro di pochi anni si è distinto sempre più tra i socialisti francesi, al punto di arrivare a partecipare alle primarie interne al partito nel 2011. Pochi mesi più tardi è stato scelto come direttore della comunicazione dal candidato ufficiale François Hollande per la sua campagna presidenziale, vinta ai danni del presidente uscente Nicolas Sarkozy. Valls ha quindi preso il controllo del Ministero degli interni e successivamente il ruolo di Primo Ministro, ma le sue radici ticinesi sono sempre vive: pare infatti che nel corso delle ultime estati abbia affittato una casa in Val di Blenio dove ha trascorso le vacanze in compagnia della famiglia.

Per saperne di più:

Manuel Valls in una foto del 2012 (© Wikipedia/Jackolan1)