Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Robert Gilbert (1899-1978)

dalla Germania

Compositore e paroliere di origini tedesche, Robert Gilbert nacque ad Amburgo nel 1899. Figlio del popolare musicista Jean Gilbert (nome d'arte di Max Winterfeld), combatté la Prima guerra mondiale e solo nel 1918 poté avvicinarsi al mondo dell'arte. Negli anni Venti ottenne il successo coi primi testi di musica leggera prestando grande attenzione all'evoluzione della società tedesca nel primo Dopoguerra, seguiti dalle esperienze con il genere dell'operetta. A causa dell'ascesa hitleriana dovette spostarsi prima in Austria e poi in Francia, fino a raggiungere gli Stati Uniti dove rimase per dieci anni. Imparò l'inglese, ma non riuscì mai a lavorare a Broadway come sognava; tornò in Europa nel 1949 e qualche anno dopo si trasferì a Minusio, dove si specializzò nella traduzione di musical provenienti da New York. Morì in Ticino nel 1978; oggi riposa nel cimitero comunale.

Per saperne di più: