Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Otto zu Windisch-Graetz (1873-1952)

dall'Austria

Appartenente a una famiglia dell'alta aristocrazia austriaca e boema, Otto zu Windisch-Graetz nacque a Graz nel 1873. Frequentò l'Accademia militare, fece carriera e si sposò nel 1902 con l'arciduchessa Elisabetta Maria d'Asburgo-Lorena, unione che lo portò al titolo di principe. Nei successivi sette anni ebbero quattro figli - i principi Franz Joseph, Ernst, Rudolf e Stephanie. Caduto l'impero austroungarico, l'uomo si separò dalla moglie e fuggì prima in Ungheria, poi a Lugano; qui, durante la Seconda guerra mondiale, svolse attività filantropiche di soccorso a favore degli ebrei clandestini in fuga dalla Germania. Morì nel Comune ticinese nel 1952 all'età di 79 anni e oggi riposa nel cimitero di Castagnola.

Per saperne di più: