Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Jurgis Šaulys (1879-1948)

dalla Lituania

Nato nel 1879, Jurgis Šaulys fu un economista, diplomatico e politico lituano. Dopo gli studi obbligatori, si trasferì a Vilnius nel 1900 ma dopo poco tempo partì per Berna dove studiò economia all'università. Ottenuto il dottorato nel 1912 fece ritorno in Patria e sei anni più tardi fu uno dei venti firmatari dell'Atto di indipendenza della Lituania, datato 1918. In qualità di diplomatico si spostò in tutta Europa negli anni successivi e nel 1933 si sposò con la cantante d'opera Mafalda Salvatini. In concomitanza con l'invasione tedesca in Polonia, nel 1939 i due si trasferirono a Lugano e Šaulys lavorò come ambasciatore lituano a Berna fino al 1946. Due anni dopo morì in Ticino.

Per saperne di più: