Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Alexander Béha (1821-1901)

dalla Germania

Nato a Unterkirnach (Germania) nel 1821, Alexander Béha fu albergatore e pioniere del turismo in Ticino. Si formò nel campo dell'ospitalità tra Germania e Svizzera tedesca prima di trasferirsi a Berna, dove dal 1849 e il 1854 diresse la Gesellschaftshaus. Nel 1855 fu invitato dall'allora sindaco di Lugano Giacomo Luvini-Perseghini ad assumere la direzione di un nuovo hotel: l'Albergo del Parco. Béha rimase in Ticino sino al 1901 (anno della morte); durante quei 46 anni valorizzò il patrimonio turistico della regione puntando su elementi tradizionali e folkloristici, ma anche su una rivalutazione del lungolago avviata nel 1872 e decisiva per lo sviluppo dell'industria alberghiera nei decenni successivi.

Per saperne di più: