Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Giovanni Cantoni (1818-1897)

dall'Italia

Di professione fisico ma impegnato anche politicamente, Giovanni Cantoni nacque a Milano nel 1818. Nella primavera del 1848 partecipò alle Cinque giornate di Milano e, come molti patrioti (tra cui l'omonimo e futuro collega Gaetano Cantoni), dovette emigrare in Ticino. Vi rimase per una decina di anni e nel 1853 diventò insegnante di fisica sperimentale e di fisica matematica dell'attuale Liceo Lugano 1, nato l'anno prima su iniziativa di Stefano Franscini e Carlo Cattaneo. Nel 1860 fu chiamato a insegnare fisica all'università di Pavia e ne divenì rettore in due occasioni. Al contempo Cantoni si spese anche sul fronte politico divenendo consigliere comunale di Milano e Pavia, membro di diversi comitati governativi e segretario generale del Ministero della pubblica istruzione dal 1870 al 1872; ricevette inoltre numerose onorificenze italiane e straniere. Nel 1879, infine, fu nominato senatore del Regno d'Italia. Morì nel 1897 nella città natale, all'età di 78 anni.

Per saperne di più: