Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Fidus (1868-1948)

dalla Germania

Illustratore e pittore tedesco, Fidus (pseudonimo di Hugo Höppener) nacque a Lubecca nel 1868. Nella sua formazione artistica fu cruciale l'incontro con l'artista tedesco Karl Wilhelm Diefenbach, che seguì a Monaco ancora in giovane età e difese di fronte alle accuse legate al nudismo insito nelle sue opere. Diefenbach lo ribattezzò allora Fidus (dal latino "fedele"), nom de plume che gli rimase attaccato per il resto della carriera. Nel 1892 si trasferì a Berlino e qui avviò numerose collaborazioni con organizzazioni di diverso tipo, disegnando di tutto - dalle cartoline ai libri illustrati, passando per i manifesti. Nel 1906 si trasferì ad Ascona, sul Monte Verità, aderendo alla comunità locale; vi rimase alcuni mesi prima di ripartire per la Germania. Successivamente il nome di Fidus perse via via d'importanza e l'artista morì nel 1948 quasi da sconosciuto; fu riscoperto e rivalutato solo alcuni anni più tardi. Molte delle sue opere sono custodite nella capitale tedesca, alla Berlinische Galerie.

Per saperne di più: