Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Alfredo Catalani (1854-1893)

dall'Italia

Compositore e operista italiano, Alfredo Catalani nacque a Lucca nel 1854. Figlio di musicisti, studiò musica fin da piccolo a Milano e Parigi. Scrisse la prima opera lirica nel 1875 (La falce) e attorno a quegli anni soggiornò per la prima volta in Ticino, per poi scrivere una composizione (detta barcarola) dal titolo Ricordo di Lugano all'inizio degli anni Ottanta. A causa di uno stato di salute cagionevole, inoltre, Catalani fu spesso costretto a ritirarsi in località di montagna elvetiche per curarsi e godere di aria salubre: nell'Appenzello (1884), a St-Moritz,  Celerina e Silvaplana. Nel 1888 ottenne la cattedra di composizione presso il conservatorio del capoluogo lombardo, mentre nel 1890 e nel 1891 si ritirò ancora una volta nell'Albergo dell'Angelo di Faido, periodo nel quale stava componendo il suo capolavoro, La Wally, forse ispirato dal paesaggio leventinese. Catalani morì nel 1893, ad appena 39 anni.

Per saperne di più: