Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Bruno Goetz (1885-1954)

dalla Lettonia

Nato a Riga nel 1885, Bruno Goetz fu un poeta e scrittore lettone di origini tedesche. Frequentò il liceo nella città natale e dal 1904 alla fine del decennio fu a Monaco e Vienna, dove avviò le prime collaborazioni giornalistiche come critico teatrale ed entrò in cura da Sigmund Freud a causa della depressione. Nel 1909 fu ad Ascona, dove abbracciò la colonia artistica legata al Monte Verità alla quale dedicò il romanzo Reich ohne Raum. Si spostò quindi a Zurigo e poi a Berlino, ma dal 1923 visse a Überlingen (sud-ovest della Germania) per poi fare ritorno nella città sulla Limmat a metà degli anni Quaranta. Tra le sue attività, vi fu anche quella di traduttore dall'italiano (lavorò per esempio sul romanzo Canne al vento di Grazia Deledda) e dal russo (Anna Karenina di Lev Tolstoj). Morì a Zurigo nel 1954, all'età di 68 anni.

Per saperne di più: