Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Robert Neumann (1897-1975)

dall'Austria

Nato nel 1897 a Vienna, Robert Neumann scrisse un vasto numero di opere in tedesco e in inglese. Esordì con una raccolta di poesie alla fine degli anni Dieci ma si distinse anche come autore di romanzi, testi autobiografici, pièce teatrali e sceneggiature. A causa delle sue origini ebree, nel corso degli anni Trenta le sue opere furono dichiarate illegali in Germania; Neumann emigrò così in Gran Bretagna e qui proseguì a scrivere, ma si impegnò anche a tradurre in inglese l'opera di altri autori esiliati come Arnold Zweig e Heinrich Mann. Lo scrittore visse oltre la Manica fino al 1958, poi si trasferì a Locarno e vi trascorse gli ultimi anni della sua vita. Morì a Monaco all'inizio del 1975.

Per saperne di più: