Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Alexander Markovich Ostrowski (1893-1986)

dalla Russia

Alexander Markovich Ostrowski fu un matematico di origini russe. Nacque a Kiev nel 1893 e dopo le scuole elementari si iscrisse a un istituto di commercio, ma le sue doti coi numeri emersero ben presto e lo portarono a seguire dei corsi all'università locale ad appena 15 anni. Durante l'adolescenza firmò anche il primo saggio di matematica e qualche anno dopo si spostò all'università di Marburg, in Germania; superata la Prima guerra mondiale si trasferì a Göttingen, ma nel 1926 accettò un'offerta dall'università di Basilea e prese casa in Svizzera. Rimase nella città sul Reno per oltre 32 anni e nel 1950 ricevette anche la cittadinanza basilese. Nel 1958, ormai in pensione, Ostrowski acquistò una villa a Montagnola e qui visse con la moglie, proseguendo i suoi studi. Lei morì nel 1982, lui quattro anni dopo: entrambi riposano nel cimitero di Gentilino, a pochi passi dalla tomba di Hermann Hesse.

Per saperne di più: