Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Ferdinando Fontana (1850-1919)

dall'Italia

Commediografo e scrittore, Ferdinando Fontana nacque a Milano nel 1850. Mosse i primi passi nel mondo delle lettere come giornalista per diverse testate del capoluogo; in parallelo, quale esponente della seconda Scapigliatura (e della vita bohème) compose poesie e scrisse commedie sia in italiano, sia in dialetto lombardo. Era anche librettista, e negli anni Ottanta realizzò i testi di due opere di Giacomo Puccini - Le Villi ed Edgar. Convinto socialista, partecipò ai moti di Milano nel 1898 e per questo dovette rifugiarsi nel Luganese; per un certo periodo soggiornò anche a Casa Camuzzi (Montagnola) che pochi anni dopo avrebbe ospitato Hermann Hesse. Dal Ticino Fontana collaborò con diversi giornali come corrispondente e lavorò a un'antologia dedicata ai maggiori poeti milanesi. Morì nel 1919.

Per saperne di più: