Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Giuseppe Prezzolini (1882-1982)

dall'Italia

"Il furbo è sempre in un posto che si è meritato non per le sue capacità, ma per la sua abilità a fingere di averle": questo è solo uno degli aforismi per cui è ricordato Giuseppe Prezzolini - scrittore, giornalista ed editore italiano nato nel 1882 a Perugia. Si trasferì giovanissimo a Firenze e prese a viaggiare verso la Francia. All'età di 21 anni iniziò a lavorare come giornalista per il periodico "Leonardo" e nel 1908 fondò il settimanale "La voce", dirigendolo fino al 1914. Con l'ascesa fascista, dagli anni Venti in avanti trascorse lunghi periodi negli Stati Uniti, dove insegnò alla Columbia University di New York e ottenne la cittadinanza nel 1940. Nel 1968 prese invece casa a Lugano e qui rimase fino al 1982, quando morì all'età di 100 anni.

Per saperne di più: