Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Maria Luisa Minguzzi (1852-1911)

dall'Italia

Anarchica, nacque a Ravenna nel 1852 da genitori di umili condizioni. Dopo aver frequentato le scuole elementari venne avviata al mestiere di sarta. Ben presto si unì in matrimonio con il contabile Francesco Pezzi, insieme al quale fu seguace di una politica anarchica. Ebbe un ruolo importante nella nascita di un movimento femminile operaio ma dovette fuggire in Svizzera, insieme al marito, in seguito ai fatti del 1874. Entrambi, Luisa e Francesco, rimasero a Lugano dedicandosi ai loro lavori e consolidando al contempo i legami con altri dirigenti anarchici rimasti in Italia. In Ticino, Maria Luisa Minguzzi fu co-fondatrice della Società di Propaganda Socialista fra gli operai fino a quando non rientrò in Italia da clandestina nel 1875. Morì a Firenze nel 1911; aveva 58 anni.

Per saperne di più: