Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Jean Arp (1887-1966)

dalla Francia

Hans Jean Arp fu un importante pittore e scultore francese, nato a Strasburgo nel 1887. Profondamente legato alle culture francese e tedesca rappresentata dalla nazionalità dei genitori, si avvicinò a diverse correnti dell'arte moderna come il cubismo e il surrealismo lungo tutto l'arco della carriera. Dopo gli studi e le prime esposizioni in Francia, nel 1916 fu tra i fondatori del dadaismo a Zurigo - città in cui si era rifugiato durante la Prima guerra mondiale. Dagli anni Trenta l'artista decise di dedicarsi soprattutto alla scultura ma nel 1942 dovette ancora una volta abbandonare la sua sistemazione (in Germania) per fuggire in Svizzera, sempre nella città sulla Limmat. Dal 1959 fu però di casa a Solduno e sei anni più tardi fu anche nominato cittadino onorario dal Municipio di Locarno. Morì a Basilea nel 1966.

Per saperne di più: