Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Karl Schnyder von Wartensee (1839-1894)

da Lucerna

Di famiglia patrizia lucernese, nel 1872 sposò la figlia del pittore nidvaldese Josef Jakob Zegler, Charlotte. Uomo d’affari brillante, si lanciò in attività bancarie che però, sul finire degli anni Settanta, lo portarono sull’orlo del fallimento. Un fortunato incontro con il direttore della Banca della svizzera italiana, Jacques Blancart, salvò la sua situazione. Nel 1880 Blancart gli procurò un impiego in banca a Lugano, dove si trasferì lo stesso anno senza la moglie e i due figli. La famiglia lo raggiunse tre anni dopo. Nel 1885 la moglie acquistò Villa Castagnola e ne fece una pensione che ben presto diventò uno dei più importanti alberghi di Lugano. Karl decise, sul finire degli anni Ottanta, di abbandonare l’attività in banca per aiutare la moglie nella gestione della struttura. Diresse l’albergo fino alla sua morte, avvenuta nel 1894.

Per saperne di più: